Diritto di recesso

13.1 Ai sensi degli articoli 52 e ss. del Codice del Consumo, l’Acquirente che riveste la qualità di consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi estranei all’ attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, ovvero non effettua l'acquisto indicando nel modulo d'ordine un riferimento di partita IVA), ha diritto di recedere dal contratto di acquisto del prodotto, senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi da quelli per le spese di restituzione del bene al Fornitore, entro il termine di quattordici giorni di calendario ("Periodo di Recesso"). In particolare, il diritto di recesso potrà essere esercitato entro e non oltre 14 giorni:

a) nel caso di ordine relativo a un solo prodotto, dal giorno in cui l'utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall'utente, acquisisce il possesso fisico del prodotto;
b) nel caso di un ordine multiplo con spedizioni separate, dal giorno in cui l'utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall'utente, acquisisce il possesso fisico dell'ultimo prodotto;
c) nel caso di un ordine relativo ad un prodotto consistente di lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui l'utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall'utente, acquisisce il possesso fisico dell'ultimo lotto o pezzo;

13.2 Per esercitare il diritto di recesso, l’Acquirente dovrà preventivamente inviare al Fornitore una comunicazione esplicita della sua volontà di recedere dal contratto ("Dichiarazione di Recesso") a mezzo Raccomandata con A.R. da inviarsi a AMshare.it presso l’indirizzo di Santissima n. 155 – 25010 Borgosatollo (BS) e/o a mezzo all’indirizzo: info@amshare.it, sempre entro il termine di quattordici giorni come sopra specificato. A tal fine, l’Acquirente potrà utilizzare il modello allegato, ma non è obbligatorio. Ricevuta la comunicazione della volontà di recesso, il Fornitore senza indugio darà all’Acquirente conferma di ricevimento su supporto durevole.
Successivamente alla dichiarazione di recesso, l’Acquirente dovrà a sue ESCLUSIVE cure e spese provvedere alla spedizione dei prodotti da restituire a AMshare nell’esercizio del diritto di recesso presso la sede sita in Via Santissima n.155,Borgosatollo (BS) 25010 13.3 AMshare offre all’utente la possibilità, in alternativa alle modalità sopra descritte, di esercitare il recesso on line, compilando e inviando un apposito modulo ("Modulo di Recesso On Line") per via telematicall’indirizzo mail: info@amshare.it, seguendo la procedura guidata messa a sua disposizione al seguente link, anche in tal caso, il Fornitore comunicherà all’utente una conferma del ricevimento della richiesta di recesso.

13.4 L’Acquirente che riveste la qualità di Consumatore ha esercitato il proprio diritto di recesso entro il Periodo di Recesso, se la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso è inviata prima della scadenza del Periodo di Recesso. Nel caso in cui l’Acquirente si avvalga della Dichiarazione di Recesso, lo si invita a indicare nella Dichiarazione di Recesso il numero dell’ordine, il/i Prodotto/i per il/i quale/i intende esercitare il diritto di recesso e il suo indirizzo. Si segnala che, poiché l’onere della prova relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del Periodo di Recesso incombe sull’utente, è nell’interesse dell’utente avvalersi di un supporto durevole quando comunica al Fornitore il proprio recesso.

13.5 Se l’Acquirente recede dal contratto, il Fornitore procederà al rimborso dell’intero importo pagato dall’utente per il prodotto, compresi i costi di consegna sostenuti dall’Acquirente per ricevere il bene esclusi quelli supplementari derivanti dalla eventuale scelta dell’Acquirente per un tipo di consegna diverso da quello standard, cioè meno costoso offerto dal Fornitore, senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni di calendario dal giorno in cui il Fornitore ha ricevuto la volontà di recedere da parte dell’Acquirente. Tuttavia, il Fornitore potrà sospendere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il consumatore non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima. Dalla somma rimborsata andrà decurtato quanto previsto dall’art. 13.10.

Il rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dall’Acquirente per la transazione iniziale, salvo che l’utente non abbia espressamente indicato una diversa modalità. Nel caso che sia impossibile utilizzare lo stesso mezzo di pagamento usato dall’Acquirente o che la modalità di pagamento richiesta sia impossibile, ricevuto il prodotto, il Fornitore chiederà all’Acquirente le coordinate bancarie necessarie per effettuare il rimborso, che dovranno essere inviate mediante mezzo durevole (fax, e-mail, PEC). In tale ultimo caso, per il Fornitore il termine di 14 giorni di calendario per il rimborso decorrerà dalla comunicazione da parte dall’Acquirente delle coordinate bancarie. Il Fornitore provvederà ad inoltrare la disposizione di pagamento nei termini previsti. I tempi di effettivo accredito per il cliente non dipendono dal Fornitore, ma variano da ogni singolo istituto bancario/postale e potrebbero essere dai 2 ai 30 giorni. Nel caso di recesso parziale da ordini multipli, il Fornitore rimborserà quota parte i costi di consegna standard, cioè meno costosa offerta dal Fornitore, mentre quelli supplementari derivanti dalla eventuale scelta dell’Acquirente per un tipo di consegna diverso dalla standard saranno quantificati e resteranno a carico dell’Acquirente per effetto dell’esercizio del diritto di recesso.

13.6 Nel caso in cui il recesso non sia stato esercitato conformemente a quanto previsto dalla normativa applicabile, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, conseguentemente, non darà diritto ad alcun rimborso. Il Fornitore ne darà comunicazione all'utente, entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto, respingendo la richiesta di recesso. Il prodotto rimarrà presso il Fornitore a disposizione dell’Acquirente per il ritiro, che dovrà avvenire a spese e sotto la responsabilità dell’Acquirente medesimo.

13.7 L’Acquirente è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del prodotto diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del prodotto. Quindi, per non incorrere in una diminuzione del valore, il prodotto dovrà essere custodito, manipolato e ispezionato con la normale diligenza e restituito integro, completo in ogni sua parte, perfettamente funzionante, corredato da tutti gli accessori e i fogli illustrativi, con i cartellini identificativi, le etichette e il sigillo monouso, ove presenti, ancora attaccati al prodotto e integri e non manomessi, nonché perfettamente idoneo all’uso cui è destinato e privo di segni di usura o sporcizia. Il recesso, inoltre, trova applicazione al prodotto nella sua interezza. Quindi, esso non può essere esercitato in relazione a parti e/o accessori del prodotto, inoltre la confezione costituisce parte del prodotto e, conseguentemente, il prodotto dovrà essere restituito nella confezione originale, la quale dovrà essere collocata in un ulteriore imballo, non potendosi apporre sulla stessa qualsiasi altra etichetta o nastro. In caso di merce danneggiata/mancante oppure manomissione dei colli, il cliente dovrà rivalersi ESCLUSIVAMENTE sul vettore. A tal proposito e per una maggiore sicurezza ed affidabilità si consiglia di affidarsi ai servizi di spedizone “corriere espresso (es. Bartolini, GLS, TNT ecc...)” e NON ai servizi di posta nazionale. 

13.8 Nel caso in cui il prodotto per il quale è stato esercitato il recesso abbia subito una diminuzione di valore risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del prodotto, l’importo di rimborso sarà decurtato di un importo pari a tale diminuzione di valore. Della circostanza e del conseguente diminuito importo di rimborso, il Fornitore darà comunicazione all’Acquirente entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto, fornendo allo stesso, nel caso in cui il rimborso sia già stato corrisposto, le coordinate bancarie per il pagamento dell’importo dovuto dall’Acquirente a causa della diminuzione di valore del prodotto.

13.9 Al ricevimento della merce, il Fornitore provvederà a verificarne l'integrità e a rimborsare all’Acquirente l'importo del prodotto acquistato tenuto conto di quanto stabilito all’art. 13.8 delle condizioni di vendita. Il rimborso, così determinato, avverrà secondo le modalità previste dall’art.13.5 delle condizioni di vendita.
13.10 Nel caso di utilizzo da parte dell’Acquirente del referral code di un’altra persona al momento dell’ordine, la somma pari all’importo dello sconto fatto ottenere a quest’ultima, ai sensi dell’art. 3.3, dovrà essere restituita dall’Acquirente al Fornitore.