Come monetizzare con i Social?

Come monetizzare con i Social?

Se la tua passione sono i social network ecco a te qualche consiglio per iniziare a guadagnare grazie ai tuoi contenuti!

Le strade sono molte, e sicuramente tutte richiedono una buona dose d’impegno da parte tua.

Sia che tu voglia diventare un Influencer di Instagram, uno YouTuber, o che tu voglia iniziare a collaborare con aziende per progetti retribuiti, la parola d’ordine è sempre una: COSTANZA.

La costanza in quello che fai, ovviamente accompagnata alla passione, sarà la chiave per il tuo successo.

Devi anche avere una buona, se non addirittura ottima, propensione alle pubbliche relazioni e ai rapporti sociali, in quanto tutto dipenderà dalla tua capacità di coinvolgere numeri sempre più elevati di “seguaci”.

Vediamo ora quali strategie possono aiutarti a monetizzare le tue passioni!

Il metodo di guadagno sicuramente più utilizzato sui social network è quello delle affiliazioni.

Basterà iscriversi a Network di Affiliazione commerciale, ottenere banner e link da pubblicare sul proprio profilo o sul proprio blog, e si potrà iniziare fin da subito a guadagnare sulle commissioni di vendita generate dagli utenti.

Il consiglio che vi diamo è quello di scegliere sponsorizzazioni in tema con i contenuti che proponete, così da rendere gli annunci più appetibili per i vostri followers.

Questo tipo di collaborazione è molto praticata, poiché adatta non solo ai social, ma anche ad altre forme di blog, e perché estremamente facile da avviare.

Dopo essersi iscritti ad uno dei tanti programmi di affiliazione che si trovano sul web, bisognerà solo indicare il proprio spazio pubblicitario, e una volta che la nostra candidatura verrà accettata, il gioco sarà fatto!

Se invece il tuo desiderio è quello di diventare Influencer, ricordati l’obiettivo principale: diventare appetibile per le aziende.

Dovrai quindi essere una figura molto attiva sui social, che crea contenuti in grado di generare moltissime interazioni fra gli utenti, come commenti, condivisioni, repost.

Solo così potrai emergere dall’anonimato del social e attirare l’attenzione!

Questo perché i vari brand fanno sempre scouting sulle varie piattaforme, così da poter utilizzare i vari influencers come “rimpiazzo” alle tradizionali campagne pubblicitarie.

Quindi scegli bene sia il social network su cui vuoi importi, sia il settore in cui desideri lavorare.

Le idee chiare sono tutto nella vita!

Sicuramente aiuta parlare di qualcosa che ti appassiona e che conosci molto bene; ti permetterà di creare contenuti di qualità e accattivanti che interesseranno i tuoi seguaci.

Meglio ancora se quello che decidi di trattare è un argomento poco inflazionato: ti permetterà di costruirti un fedele pubblico di nicchia.

Dopo aver scelto il campo in cui applicarti, individua lo stile con cui vuoi farlo.

Organizza una “tabella di marcia”, datti delle scadenze da rispettare nella creazione dei contenuti e segui una precisa linea editoriale, come se stessimo parlando di una rivista più che di un profilo.

Costanza e cadenza periodica nella pubblicazione aiutano a tenere attivi gli utenti che seguono il tuo profilo.

Quindi rimboccati le maniche e pubblica post originali e interessanti, meglio se giornalmente.

Studia bene gli hashtag e le parole chiave con cui li indicizzerai, questi saranno fondamentali per apparire al meglio sui vari motori di ricerca, e allargare così il tuo bacino di lettori.

In ogni caso ispirati sempre ai più grandi: osserva chi ha già successo, e prendi spunto da loro.

I migliori hanno sempre qualcosa da insegnare!

Se invece preferisci guadagnare con i tuoi video, sappi che grazie alla sessione di Monetizzazione presente su YouTube e ad AdSense questo sarà possibile.

È semplice: più i video saranno visti dagli utenti, più guadagnerai.

Questo perché i pagamenti sono gestiti con criteri CPM: costo per mille impressioni.

Inizia quindi a raccogliere le tue idee, nonché l’attrezzatura necessaria a realizzare clip di qualità.

Anche in questo caso sarà importante lo stile e il linguaggio che utilizzerai per comunicare con gli utenti.

Fatti delle scalette, e pianifica le pubblicazioni.

Nella prima fase dovrai puntare all’ottimizzazione dei contenuti, in quanto solo dopo aver raggiunto un numero sostanzioso di followers potrai attivare le opzioni di Monetizzazione.

Naturalmente non sono solo questi i metodi con cui è possibile guadagnare sfruttando i social, ma sicuramente sono i principali, nonché un buon trampolino di lancio per ogni vostro progetto web.

Cosa aspettate allora? Iniziate subito a lavorare per costruire la vostra strada!